Sono nata a Taranto ma a Roma comincia Il mio percorso artistico: alla Accademia di Belle Arti RUFA (Rome University of Fine Arts) seguendo i corsi del prof. Fabrizio Dell’Arno; ho frequentato numerosi corsi di pittura in Spagna e in Francia studiando con gli artisti Nono Garcia e Francesco Fontana. Visto che per me il disegno è imprescindibile, studio tecniche di incisione con la prof.ssa Maria Pina Bentivenga presso l'Atelier InSigna di Roma.

Partecipo a numerose mostre e concorsi: nel 2013 con la mostra “Swingin’ Souls” ho l'onore di esporre nel bellissimo Tempio della Fortuna Primigenia di Palestrina in occasione della Notte dei Musei; Nel 2016 viene allestita la mia personale “Jazz Eyes” a cura di Paola Valori, alla Galleria Micro Visioni di Roma.

Con mia grande sorpresa, vengo selezionata per partecipare a un percorso di disegno dal vero a Villa Medici di Roma, culminato nella mostra collettiva “Il disegno dal vero come pratica storica e sapere contemporaneo l’Accademia à l’Académie” a cura di Sarah Linford e Marco Bussagli e allestita nel 2017 al Museo Pietro Canonica di Roma con catalogo Artemide.

Vengo selezionata nel 2017 per partecipare alla mostra collettiva “Arte in Arti e Mestieri” a Suzzara (Mantova) curata da Mauro Carrera.

Ho inoltre ideato il progetto “Piccoli volti”, con l’intento di avvicinare i bimbi all’arte e renderla centrale anche in periferia. il progetto ha partecipato al concorso “Roma Best Practices Award” e si è concluso nel 2018 con la mostra “100 Piccoli Volti di Centocelle”, allestita alla Tenuta della Mistica e alla libreria per bambini “L’Ora di libertà” di Roma. 

Nel 2019 ho esposto in diverse mostre collettive presso lo spazio Cosarte  (Garbatella) e sono stata invitata a partecipare presso la libreria musicale Ut Orpheus di Bologna alla mostra collettiva “All about Guglielmo”, un omaggio al Guglielmo Tell di Rossini. Ho inoltre esposto una serie di acquerelli e disegni ispirati al flamenco orientale presso il Teatro del Respiro di Fiano Romano, iniziando un percorso di ricerca visiva sulla danza. Sempre nel 2019, ho esposto i dipinti sui grandi volti del Jazz nell'importante studio di registrazione romano LoaDistrict con una mostra site-specific dal nome “Jazz is Art”.

 

Oltre all’attività espositiva, alla realizzazione di disegni e dipinti su commissione e a cercare di realizzare progetti che possano portare l'arte fuori dai luoghi convenzionali, insegno disegno e pittura all’associazione culturale Sperimentiamo di Roma.

 

La mia ricerca artistica è incentrata sulla relazione tra suono e segni, sulla potenzialità espressiva del disegno e della pittura dal vero e sul volto come espressione più profonda dell'anima.

Credo fortemente nella contaminazione tra le arti e nella grande influenza della musica sull’arte visiva: il disegno e la pittura in fondo hanno a che fare con l’ascolto della parte più autentica di se stessi in un percorso sempre in divenire.